Il Ritorno degli Sfaratthons

Sul finire degli anni '80 la vita sparpaglia i componenti originali della band per tutta la nazione, e anche fuori. Hanno sempre meno modo di stare assieme e quindi la band cade nel dimenticatoio.
Lo spirito musicale sopravvive però in ciascuno di loro.
Giovanni, in particolare, tiene viva la tradizione musicale del paese proponendo sempre nuove performance durante le feste estive. Per queste occasioni si sforza sempre di ottenere la partecipazione dei vecchi componenti della band, così come di reclutare nuove leve.
Ma è solo nel 2011 che gli Sfaratthons si ripropongono al pubblico in una reunion in grande stile. La cosa si ripete anche alcuni anni dopo ed infine nel 2015 quando, durante la preparazione dei concerti estivi, sulla spinta di un lavoro di ricerca e rievocazione portato avanti da Luca e Argentino D'Auro, Cecilio e lo stesso Luca decidono di riarrangiare e registrare una nuova edizione dell'opera giovanile degli Sfaratthons, La Bestia Umana, una Rock Opera in stile progressive a tema ecologista.


I componenti attuali della band


Giovanni Di Nunzio
voce - chitarra - sax alto

Cecilio Luciano
batteria

Luca Di Nunzio
tastiere - chitarra - voce

Giovanni Casciato
basso - chitarra

Mario Di Nunzio
basso



www.sfaratthons.eu 2015-2017 Tutti i diritti riservati.