NEWS

Le ultime novità della pagina.

16/12/2023 - XXIII Che bellissimo anno per il progressive rock italiano! È tanto inaspettato quanto magnifico. Perché 2023 resterà incontestabilmente grande con rivelazioni (Tritop, Le Vele di Oniride), conferme eclatanti (Andrea Orlando, Homunculus Res, I Viaggi di Madeleine, Mater a Clivis Imperat, Sfaratthons), valori sicuri in piena forma (Antilabé, Il Bacio della Medusa, Sophya Baccini'Aradia, Luca Scherani, Il Cerchio d'Oro, logos) e anche il ritorno di antichi nomi mitici (Franco Mussida, Le Orme). ... (continua a leggere)


13/12/2023 - Uno speciale di un'ora, su TERRA INCOGNITA, interamente dedicato agli Sfaratthons, direttamente dalla radio canadese, con intervista in inglese e brani tratti dai nostri tre album LA BESTIA UMANA, APPUNTI DI VIAGGIO e ODI ET AMO. Qui di seguito il PODCAST della trasmissione: SpecialeSfaratthons Questo l'articolo su Chieti Today: ... (continua a leggere)


03/12/2023 - La prima recensione in lingua spagnola per gli Sfaratthons!!! Su ROCKTOPIC!!


27/11/2023 - Selezionare un nuovo disco da recensire può talvolta essere un processo difficile. [...]. Sono stato felice di scoprire che l'album degli Sfaratthons, Odi et Amo, è stato descritto come Prog Rock Italiano e l'ho scelto volentieri anche se questo gruppo mi era totalmente sconosciuto. Gli Sfaratthons provengono da Borello [...] In questo terzo album, la formazione comprende Giovanni di Nunzio (voce, chitarra), Cecilio Luciano (batteria), Luca di Nunzio (tastiere, chitarra, voce), Mario di Nunzio... (continua a leggere)


20/11/2023 - Già dall’apertura il sound che si presenta è quello di un progressive, datato si, ma sempre ricco di enfasi ed atmosfera come quello che proponevano band del periodo ’70, PFM per citarne una; tuttavia la mano degli Sfaratthons si sente tutta…eccome! E se il successivo La Donna Amata è fedele alle progressioni tastieristiche, al minuto 1.23 del pezzo sembra di sentire l’avvio di “Generale” sempre della PFM con il Franz Di Cioccio del periodo migliore. Ciò non toglie però agli Sfarrathons la propr... (continua a leggere)


13/11/2023 - Un estratto tradotto dal francese Gli Sfaratthons hanno cercato ispirazione in versi antichi e, grazie alle parole del poeta Donato DI LUCA, hanno elaborato brani per esprimere le contraddizioni dell'esperienza umana, mettendo in musica gioia e dolore, odio e amore, ragione e sentimento. Da qui il titolo “Odi et amo”. Devo dire che l'album inizia molto bene con la canzone che dà il titolo all'album dove ritroviamo le sapienti sonorità delle atmosfere classiche. Suonano musica nobile e calma,... (continua a leggere)


07/11/2023 - E' stato pubblicato il libro "Dialoghi Prog - vol. 4" di Donato Ruggiero, al cui interno trova spazio un capitolo dedicato agli Sfaratthons, con una lunga intervista a tutti i membri della band. Come INCIPIT del volume uno dei versi tratto da "La Bestia Umana"!


22/10/2023 - Un grande GRAZIE alla Redazione e a Erik Neuteboom🙏 Nei primi due brani "Odi Et Amo e La Donna Amata" la band offre un tipico suono rock sinfonico degli anni Settanta, con stati d'animo fluidi e mutevoli; è centrale il flauto di Geoff Warren, mescolato con tastiere vintage e strumenti come il clavicembalo e il vibrafono. In alcuni momenti riecheggia un sound alla Camel, con tenero flauto e pianoforte, subito dopo la musica evoca fortemente i Jethro Tull con uno scintillante flauto tra... (continua a leggere)


12/10/2023 - E'andato in onda uno speciale dedicato agli Sfaratthons, con intervista a Cecilio, Luca e Mario e messa in onda di brani tratti da ODI ET AMO Podcast della puntata: PodCast VideoSuFacebook


05/10/2023 - Ecco le belle parole del blog francese "RockProgressifItalien"(a cura di Louis de Ny) ... (continua a leggere)

carica altre news

www.sfaratthons.eu - 2024 - Tutti i diritti riservati.